Category Archives: News

No Thumbnail

EPPUR SI MUOVE !!!

Bruxelles, 11 Settembre 2001 Diciamolo: stiamo a guardia di ciò che combinano le nostre istituzioni isolane, e quando queste operano secondo direttrici di rilevante interesse per l’Isola ci piace essere lì in prima linea ad applaudire. Lo facciamo, giusto per scaldare la mani, con l’assessore

No Thumbnail

Granata, pensaci tu !!!

Ragusa, 1 Settembre 2001 Fabio Granata comincia a fare sul serio. La sua direttiva rivolta alle istituzioni scolastiche per ripristinare l’uso del grembiule nelle scuole elementari ci fa ben sperare per un prosieguo legislativo di prim’ordine. Il grembiule, e siamo d’accordissimo, abbatterà le differenze sociali

No Thumbnail

ISOLE EOLIE – TERZO MILLENNIO

Bruxelles, 22/08/2001 Isola di Stromboli – Anno Zero Quale turismo? “Ai piedi di un vulcano” era il titolo che avevano dato, negli anni ’80, ad un soggetto cinematografico commissionato dal Comune di Lipari e mai pubblicizzato. Si faceva vedere in quel momento un’isola che sembrava

No Thumbnail

Né la faccia e nemmeno la facciata, hanno voluto salvare!

Ragusa, 24 luglio 2001 Col neonato governo già spirato per obesità politica, nel senso che sarebbe troppo politico e troppo poco tecnico, prima ancora di emettere i primi vagiti e fare i primi danni, scoppia la guerra tra Micciché e Totò (Cuffaro).

No Thumbnail

ELEZIONI: VIOLAZIONE DELL’ART.5 DELLA LEGGE REGIONALE N.1/2000

Enna, 24 Giugno 2001 «Nella mattinata odierna, facendo un giro per tutte le sezioni costituite nella città di Enna, ho notato che vi sono esposte unicamente le bandiere della Repubblica Italiana e quella dell’unione Europea, in violazione della Legge n.1 del 4 gennaio 2000».

No Thumbnail

Non ci resta che aspettare. E sperare!!

Ragusa, 21 Maggio 2001 Finita la sbornia elettorale, sarebbe opportuno fare qualche riflessione serena sul voto che i siciliani hanno espresso il 13 maggio scorso. Il dato che emerge, prepotente, è l’incontestabile vittoria di Berlusconi (non di Forza Italia), la miserevole disfatta di Alleanza nazionale

No Thumbnail

LE BRICIOLE PER LA SICILIA

Bruxelles, 02 Aprile 2001 Una terra con grandi risorse che guida la locomotiva Italia. Una tendenza che cambia. Ma sulle linee guida e le scelte imprenditoriali è ancora nebbia fitta.

No Thumbnail

CULTURA ITALIANA IN BELGIO… UN AFFARE PRIVATO !!

Bruxelles, 16 marzo 2001 Eppure il teatro dell’Istituto Italiano di Cultura era stato inaugurato a Bruxelles, il 24 novembre 1994, in pompa magna con tanto di sovrani e ministri dei due paesi. Poi, come sempre, dietro la facciata il nulla.. o quasi!

No Thumbnail

MESSINA, UN PONTE PIENO DI PROBLEMI

Roma, Venerdì 5 gennaio 2001 E Il Ponte sullo Stretto di Messina. Sarebbe il ponte sospeso più lungo del mondo, ma molte sono le ragioni degli oppositori. Una sintetica panoramica: il rischio sismico, i costi spropositati, le opere di contorno più impegnative del Ponte stesso,

No Thumbnail

11-15 Dicembre – Prima Conferenza degli Italiani nel mondo

COME D’ABITUDINE LA REGIONE SICILIANA ERA ASSENTE Da tempo la Fondazione l’Altra Sicilia denuncia il disinteresse totale dei suoi politicanti regionali verso le tematiche dei suoi figli migliori che vivono all’estero, ma il silenzio alle nostre reiterate richieste sembra corrispondere alla frase che ci ha

No Thumbnail

LA LEGGENDA DEL PONTILE DI GINOSTRA

Bruxelles, 8 novembre 2000 Sabato 4 novembre 2000 sulla stampa locale è apparso l’ennesimo articolo riguardante il pontile di Ginostra. Come in una telenovela con una regia occulta (ma non tanto se si legge attentamente la copiosa documentazione e le innumerevoli interrogazioni parlamentari sul caso)

No Thumbnail

Proteggiamo la nostra Isola

Bruxelles, 8 novembre 2000 Un testo legislativo di 37 articoli, che speriamo ardentemente possa venire bocciato dall’Assemblea, rappresenta la proposta presentata dalle autorità regionali per far cessare lo scempio edilizio e gli abusivismi nell’Isola.

No Thumbnail

CASTELVETRANO (TP) : SCOMPARE PIAZZA GARIBALDI

Bruxelles, 31 Ottobre 2000 Definitivamente staccate dalla piazza principale di Castelvetrano le targhe toponomastiche intestate a Garibaldi e sostituite da quelle inneggianti al primo principe della città (secondo titolo del Regno) don Carlo Tagliavia e Aragona duca di Terranova, marchese di Avola, conte del Borgetto