Appello ai siciliani per il 5 novembre

VOTA SICILIANO! Chiediamo ai Siciliani un cambiamento di mentalità, chiediamo che la gente la smetta di bussare alla porta dei soliti pupari per chiedere qualcosa, chiediamo la fine del voto di scambio, chiediamo una nuova classe politica per poter legittimare un nuovo Parlamento, chiediamo una

Le elezioni in Germania e l’apatia tedesca

Domenica prossima 24 settembre, i tedeschi saranno chiamati a scegliere il loro prossimo Cancelliere tra l’uscente, Angela Merkel e il suo pseudo-rivale Martin Schulz, balzato alle cronache politiche soltanto per lo scontro verbale avuto a Strasburgo con l’allora presidente del consiglio Berlusconi che aveva illustrato

La gloria e il declino di Aung San Suu Kyi

Alcuni stati come il Regno Unito e la Svezia hanno chiesto la convocazione urgente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per discutere le violenze in atto in Birmania:una vera e propria operazione di pulizia etnica da parte dell’esercito contro i rifugiati Rohingya che ha

Catalogna: la strumentalizzazione delle rivendicazioni indipendentiste

Nel contesto delle rivendicazioni autonomistiche delle piccole Patrie, quelle regioni o quelle parti di  territori che effettivamente possiedono ragioni storiche, culturali ed identitarie per richiamarsi all’autodeterminazione ed all’indipendenza da un potere centrale lontano e distratto, la Scozia e la Catalogna rivestono particolare valore di riferimento.

Entrata in vigore del Trattato UE-Ucraina

Con una vera e propria manovra anti-democratica  che, tra l’altro, dimostra di non tenere in alcun conto la volontà  espressa dai cittadini olandesi – chiamati per referendum a manifestare il loro gradimento,  al 61% si sono dichiarati contrari-  l’Unione europea ha dato il via libera

Elezioni regionali siciliane del prossimo novembre 2017

Al bando i luoghi comuni, i celebri viaggiatori, i poeti ruffiani, ma la nostra Isola/Arcipelago è effettivamente una grande porzione di bellezza e quando tramonta il sole tra colline e vulcani e quando soffia scirocco incollato ai tetti o inverno umido non sa raffreddare i

Online il numero 4-2017 del bimestrale L’Isola

E’ online il numero di settembre-ottobre 2017 del bimestrale L’ISOLA. In questo numero: L’EDITORIALE IL VIAGGIO INFINITO- pag. 2 Ci hanno derubato di tutto – pag. 4 Io non mi sento italiana. Ridatemi identità e diritti – pag. 4 10 Agosto 1860, la strage di Bronte –

La presa di posizione del Vaticano sui flussi migratori

Nel prossimo mese di gennaio 2018, si terrà la 104° giornata mondiale del migrante e del rifugiato. L’atteso messaggio del Vaticano, tramite Bergoglio, non si è certo fatto attendere, anzi, con una precisione chirurgica il Pontefice, dopo essere intervenuto nel dibattito nazionale sullo “ius soli”,

Appello ai siciliani

Cari compatrioti Siciliani, siete ancora disposti a regalare il vostro voto, cioè la cosa più preziosa per un cittadino di uno stato democratico, ai partiti nazionali che operano in Sicilia con le loro centrali del male e i loro ascari? Siete ancora disposti a concedere

Il suicidio collettivo di questa nostra vecchia Europa

Dopo ogni vigliacco attacco catalogato come terrorista, assistiamo , e questo ormai ciclicamente, ad un rituale mediatico sempre uguale, strettamente simile da paese a paese. Ieri sera le radio e le televisioni nazionali, particolarmente ruffiane nell’occasione, non hanno trovato di meglio che intervistare fonti governative

Rileggere il Gattopardo

Nel 1954, Giuseppe Tomasi, 12º Duca di Palma, 11° Principe di Lampedusa, Barone della Torretta, Grande di Spagna di prima Classe decise di mettere per iscritto una storia a cui pensava da tempo: quella di una vecchia famiglia siciliana confrontata  improvvisamente all’unificazione imposta con le armi da Savoia e Garibaldi e l’emergere di una nuova classe sociale

Le distrazioni di massa: Neymar, il calcio senza passione

Nel 2011, acquistando la società calcistica Paris Saint Germain grazie ai buoni auspici dell’allora presidente Sarkozy, gli emiri arabi divenuti proprietari si prefiggevano come scopo principale quello di portare il club ai vertici del “futbol” mondiale. Operazione che sarebbe passata da una serie di investimenti

Appello di Roberto La Rosa agli indipendentisti

Un appello del candidato Ministro Presidente della Regione Siciliana (Stato di Sicilia), pacato, razionale, logico che ci dimostra la qualità di Roberto. La sua umiltà e il suo essere persona perbene. Care patriote e patrioti siciliani, voglio rivolgermi a voi in uno dei momenti politicamente