Category Archives: Editoriale

No Thumbnail

L’APPRODO DEL SARACENO

Bruxelles, 21 dicembre 2000 Questa pagina non è soltanto il foglio di un giornale che costruiamo con tanta passione, ma è diventato luogo dello spirito e della memoria: un sipario che si alza sulla rappresentazione di una quotidianità che ha troppo spesso il freddo contorno

No Thumbnail

Alla ricerca del tempo che passa

Bruxelles, 04 Settembre 2000 Abbiamo un bel dire ad affermare che le trasformazioni della società stanno subendo oggi un’accelerazione vorticosa ; che viviamo un’epoca straordinaria,segnata da un progresso scientifico e tecnologico senza precedenti e che, specie nel mondo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, quelle

No Thumbnail

SOLO LA FANTASIA FERMENTA…

Bruxelles, 15 marzo 2000 Negli odori di incenso della Santa settimana che si avvicina tra paglia di sepolcri e rami d’ulivo benedetto, la senti cambiare la stagione, per le ombre della sera ed i contorni del tramonto più nitidi, nel riflesso di piogge ancora da

No Thumbnail

SOTTO L’ALBERO DI NATALE

Bruxelles, Gennaio 2000 Tra lo scintillio di luci e lampioni, nell’aria delle città vestite di festa, agli angoli delle strade e delle vetrine colorate, avanza la fredda stagione e guadagna al tempo nebbie e piogge da venire, mentre sfilano inesorabili le ore che ti avvicinano

No Thumbnail

I FALÒ E I REPLICANTI

Bruxelles, 2 Novembre 1999 Giorno dopo giorno siamo spettatori di un mondo che ha perduto la bussola. Che giri insospettabili di malaffare, mazzette, tangenti, scandali da rotocalco, massacri di innocente povera gente, scorribande di scafisti, impotenza dei controlli, connivenze politico-affaristiche malavitose costituiscano l’attualità, potrebbe anche

No Thumbnail

L’IMMAGINAZIONE: I MARGINI DI UN RITORNO CONSUETO

Bruxelles, 5 Ottobre 1999 Sovrasta l’aria e giunge veloce dai confini della memoria, nell’estate che ormai si è fermata nell’aria, l’immaginazione. Non conosce barriere né esitazioni, sfiora il reale fino a confonderlo nella ricerca dei nomi e delle situazioni, continua ad infiltrarsi tra le pieghe

No Thumbnail

BADDISTI E CULUNNISTI

Bruxelles, 10 Settembre 1999 Le epidemie sono state il viatico che i nostri progenitori hanno pagato al progresso, insieme a quello sradicamento che tanti di loro avevano implicitamente accettato con la loro partenza, la loro emigrazione, come tributo alle conquiste che il mondo imponeva.

No Thumbnail

GLI SPECCHI SCRITTI

Bruxelles, 8 Giugno 1999 Sale con lentezza indicibile dal fondo dell’anima il migliore tempo della nostra vita e nella memoria delle perdute cose diventa pena e nostalgia, un male oscuro che ci affligge, uomini del Mediterraneo, soprattutto siciliani.

No Thumbnail

L’INGANNO DELLA FATA MORGANA

Bruxelles, 10 Aprile 1999 Oggi riusciamo a spiegarci ogni infamia con formule precostituite, con lagne politiche che trasferiscono altrove le nostre responsabilità e persino i nostri stessi sentimenti.

No Thumbnail

NON È POI COSÌ LONTANO

Bruxelles, 6 Marzo 1999 Nel linguaggio poetico si è soliti ricorrere alla metafora non solo per provocare la sorpresa del lettore o dell’ascoltatore, ma per aggiungere al significato di una parola un valore allusivo ed emozionale supplementare. E la metafora sembra essere la forma ricorrente

No Thumbnail

IL LIEVE FASTIDIO

Bruxelles, Febbraio 1999 Molti lettori criticamente troveranno queste pagine presuntuose e prepotenti perché enfatizzano la Sicilia, ma soprattutto danno valore a quell’essere siciliano, quel male oscuro che esagera luoghi e personaggi, che crea un mondo e nello stesso tempo lo isola dagli altri.

No Thumbnail

LE MUSE, LA RABBIA E LO SCIROCCO

Bruxelles, 10 Gennaio 1999 Ritornano dopo qualche mese le nostre pagine di riflessione, di informazione che si picca di essere culturale, forse alle fine riesce ad essere solamente siciliana nei suoi sapori mediterranei…