No Thumbnail

COSTRUIAMOCI NOI LE NOSTRE ”ALI”

Bruxelles, 15 gennaio 2003 L’Altra Sicilia, associazione di diritto internazionale al servizio della Sicilia e dei Siciliani “al di qua e al di là del faro”, nell’avviare la sua attività del 2003, fa gli auguri più sinceri a tutti i Siciliani “di qua e di

No Thumbnail

GRAZIE PRESIDENTE CUFFARO

L’altra Sicilia come noto è stata e rimane attenta e pronta a denunciare fatti e misfatti Siciliani, e rimane convinta che la classe politica Siciliana non sia ancora in grado di governare la Sicilia e di proiettarla verso una situazione economica e sociale di livello

No Thumbnail

L’Altra Sicilia augura un buon Natale e Felice Anno Nuovo

Bruxelles 19/12/2002 Nulla di nuovo sotto il sole, e nemmeno sotto la lava!! Ricapitolando: l’Etna fa il suo antichissimo mestiere ed erutta fuoco e cenere; le compagnie aeree nazionali NON fanno il loro mestiere e se la svignano come codardi; i “politici” fanno il loro

No Thumbnail

”Nuova Sicilia” e vecchi marpioni

Bruxelles 16/12/2002 Non fosse bastata la temeraria ignoranza dell’on. Eleonora Lo Curto, che abbiamo già avuto modo di beccare in precedenza per la sua anti-sicilianità ragliata alla Festa del tricolore di An tenutasi a Ragusa, ecco che il fondatore di quel movimento autodefinitosi “Nuova Sicilia”

No Thumbnail

IN FUGA COME I TOPI

Bruxelles, 16/12/2002 Sono fuggiti come i topi di una nave che sta affondando. Le mitiche compagnie aeree nazionali, con in testa l’Alitalia, hanno trovato finalmente la scusa per mandarci a quel paese e lasciarci a terra. Troppo rischioso, per loro, volare su Catania per colpa

No Thumbnail

Inchiesta: Carini (PA) oggi

Bruxelles, 4 novembre 2002 La preannunciata ed ineludibile crisi dello stabilimento FIAT di Termini Imprese sta facendo esplodere il grave problema del mantenimento dei posti di lavoro in strutture produttive che sono ad essa legati da contratti capestro quali la unicità del prodotto ad uso

No Thumbnail

NUOVA SICILIA: UN ALTRO PARTITO CONTRO I SICILIANI

Ragusa, 01 Novembre 2002 Dal palco di AN, durante la Festa del Tricolore tenutasi nei giorni scorsi a Ragusa, un raglio fuori luogo si è avvertito quando all’on. Eleonora Lo Curto venne offerto il microfono per portare il saluto di Nuova Sicilia.

No Thumbnail

Cuffaro e il posto al sole

Bruxelles, 14 ottobre 2002 Storiaccia di questi giorni è l’inaugurazione dell’ufficio di rappresentanza della Regione Siciliana a Bruxelles a cui hanno partecipato, oltre al presIdente Cuffaro, anche un buon numero di ministri del governo centrale, assessori e funzionari della Regione stessa.

No Thumbnail

Prezzi Alitalia

L’Alitalia, la compagnia di bandiera mantenuta da tutti gli italiani, attraverso il pagamento dei biglietti ed attraverso le prebende elargite dai governi per ripianarne i debiti, ha deciso di decurtare le tariffe fino al 15 dicembre. Accorrete gente, accorrete!!

No Thumbnail

Lasciateci decidere quando mandare i nostri figli a scuola

Bruxelles, 29 agosto 2002 Certo ci ripugna moltissimo ricorrere ad una parafrasi che inneggia agli invasori della Sicilia, ma ci sembra anche opportuna vista le polemiche che si sono accese attorno al decreto che fissa l’inizio delle lezioni al 30 settembre. Quindi, non esitiamo a

No Thumbnail

Lettera aperta a Vittorio Emanuele di Savoia

Ragusa, 12 Luglio 2002 Egregio signor Vittorio Emanuele, ho letto, senza riuscire a sopprimere un certo senso di nausea, che il Parlamento ha concesso a lei e famiglia il benestare per il rientro in Italia.

No Thumbnail

EOLIE: UN EURO D’INGRESSO PER USUFRUIRE DEI DISSERVIZI

Turista eoliano? Allora preparati a pagare una tassa. Bruxelles, 9 Luglio 2002 Viene chiamato “ticket d’ingresso” ma – anche se le è stato cambiato il nome dall’attuale amministrazione liparese di centro-destra – in sostanza è la stessa “eco-tassa” che venne in mente al precedente sindaco

No Thumbnail

La vera storia delle navi fantasma per dissetare la Sicilia

Roma, 28.06.2002 Qualche sera fa il TG5 di prima serata dava notizia di navi con dissalatori a bordo che dovevano arrivare in Sicilia per far fronte alla crisi idrica che imperversa sull’isola ormai da parecchio tempo. Il giorno successivo lo stesso telegiornale ritornó sull’argomento con