Archivi della categoria: News

Caccia alle streghe: Donald Trump, crisalide o pupa?

Certamente nulla ci può essere di supporto quanto vivere direttamente le vicende quotidiane degli USA che riusciamo ad apprendere solo “di rimbalzo” attraverso un’informazione mediatica a volte volutamente confusa. Un’analisi imparziale però non può esimersi dal notare le discrepanze dell’informazione quotidiana e rendersi conto della

La Scozia si è data un nuovo premier: il musulmano Humza Yusaf

Viviamo un’epoca di vuoti assoluti, una società contemporanea che, pur se vigliaccamente reclama i suoi eroi, nei paradossi del suo linguaggio comune condanna ogni forma di eroismo. Così ci sono state battaglie politiche identitarie che hanno incarnato ancora il mito dell’eroe come ci era stato

La rivisitazione woke dei sessi contraddetta dal premio Oscar Michelle Yeoh

La differenza di sesso è stata sempre un dato oggettivo, l’identità più immediata che salta agli occhi. Oggi però che media e tivù hanno imposto l’indifferenzazione nel linguaggio pubblico è diventato veramente impossibile poterla difendere con successo. Assistiamo infatti al paradosso che donne e uomini

Flussi migratori: parte dall’Italia la sfida alla Commissione europea

Gran Bretagna e persino Tunisia tentano di opporsi all’immigrazione clandestina: ciò significa che, come diceva il filosofo di Figline Valdarno, Marsilio Ficino “volere è potere”. Anche l’Italia lo vuole e a seguito della tragedia di Cutro, dove nel naufragio di un battello di clandestini, al

L’informazione UE come gli aquiloni di Antoine

Nello scorso fine settimana, in molti quotidiani europei è  apparso un avviso  che offriva  ai propri lettori l’abbonamento annuale gratuito ad una nuova pubblicazione europea “ European Focus”. Dal momento che l’Europa sembra essersi chiusa in un vicolo cieco e probabilmente non riesce più a

8 marzo, la giornata della donna

E’ ormai da qualche giorno che i banconi dei supermercati sponsorizzano la giornata dell’8 marzo, oltremodo prudenti però nella scelta delle offerte. Niente elettrodomestici, nè prodotti per la pulizia della casa e oggetti per la puericultura; solo, per le donne più erudite qualche libro di

Il woke allunga le mani sul mondo Disney

C’era una volta un gruppo imprenditoriale che faceva sognare fanciulle e ragazzini con storie di cavalieri coraggiosi e di principesse prigioniere. Il nuovo pensiero woke, però, comincia a farsi sempre più spazio ed allora basta con le storie di femminucce e finiti i racconti eteronormalizzati,

Già un anno di guerra in Ucraina

Lo scorso 18 febbraio si è tenuta a Monaco di Baviera la Conferenza mondiale sulla sicurezza. Come si evince dal titolo , la  manifestazione poteva sembrare il momento di un resoconto solenne della situazione geopolitica internazionale ad  un anno dall‘invasione  russa dell’Ucraina e nell’imminenza di

2023: Fuga da Parigi

Se Lucio Dalla cantava “Milano vicina all’Europa, Milano che ride e si diverte …”, dall’altro lato delle Alpi celebri cantautori francesi affermavano, tanto tempo fa, “Parigi, regina del mondo, Parigi è una bionda“. Oggi però è tutto cambiato: Milano non ride e non si diverte

Salman Rushdie e la retorica islamica dell’Islamofobia

Dopo oltre cinque mesi di silenzio dall’attentato che avrebbe potuto farlo tacere per sempre, Salman Rushdie è ritornato all’attualità concedendo un’intervista al New Yorker. Un’intervista che ha avuto stranamente poco seguito negli Stati Uniti, impastati di wokismo e persino in Europa, patria dei diritti dell’uomo. Così l’ultimo

I Paesi scandinavi UE rivedono le loro politiche migratorie

Considerati da sempre come la Mecca dell’accoglienza, i multiculturali Paesi scandinavi Ue si sono accorti che le politiche migratorie perseguite sia dai governi social-democratici sia da quelli conservatori si sono dimostrate un fallimento e hanno deciso quindi di dover studiare misure atte a contrastare le

Politica climatica ed aumento tariffe

Gli italiani sono poco interessati agli affari europei: troppo lontana l’Europa e troppo oscure le trame dei suoi dirigenti che, peraltro, nessuno ha mai eletto. Questo disinteresse è certamente un errore, perché l’impero ideologico che è diventata l’UE con la sua legislazione ormai diritto primario,

UE: il “racconto” Pfizer

Contratti opachi conclusi per miliardi di euro, assegnazione della gran parte del mercato dei vaccini al laboratorio Pfizer, cessioni della sovranità statale in campo sanitario alle commissione europea, scambi di messaggi tra la presidente Von der Leyen ed il presidente/direttore generale di Pfizer per avviare

Norvegia: più bianco non si può

Ogni giorno ne scopriamo una nuova. A quanto pare, lo sbiancamento sarebbe una delle maggiori preoccupazioni societali e politiche dei norvegesi contemporanei. Anche se sembra una popolare pubblicità del vecchio Carosello , Ava come lava…, in effetti si tratta del resoconto di uno studio scientifico

Farine di vermi e di grilli nel grande impasto dell’Unione Europea

La società olandese Fair Insects B.V. ha presentato alla Commissione una domanda di immissione sul mercato dell’Unione europea di Acheta domesticus (grillo domestico) congelato, essiccato e in polvere quale nuovo alimento da poter offrire al comparto alimentare europeo Nella richiesta avanzata dalla ditta olandese, accettata

Forum economico mondiale di Davos

Davos rappresenta a meraviglia le contraddizioni del mondialismo odierno: la distruzione di interi territori insieme agli ultimi afflati di civilizzazione rimasti. Dal 16 al 20 gennaio, la piccola ed esclusiva stazione sciistica di Davos in Svizzera, accoglie annualmente, quasi tutti i più potenti del mondo

Il tema della restituzione dei beni architettonici trafugati 

Ritorna oggi d’attualità la vicenda  dei marmi del Partenone esposti al British Museum che costituiscono da tempo motivo di conflitto tra il Regno Unito e la Grecia, una controversia che dura da tanto tempo ma che, secondo i corrispondenti della stampa estera presenti ad Atene

Lo sterminio degli Armeni

Alto Karabakh: ci sono ragioni che l’opinione pubblica ignora e che addirittura, se ne viene a conoscenza preferisce non sapere. Quali sarebbero infatti le colpe degli armeni, vecchi, donne e bambini perseguitati e costretti a fuggire continuamente? Proprio quelle di essere Armeni e, per di

Si allarga lo scandalo Qatargate

L’inchiesta Qatargate si allarga e spunta un nome nuovo: quello dell’ex commissario alle migrazioni, il democristiano greco Avramopoulos (Nea Democratia) che avrebbe intascato 60.000 euro proprio da Fight Impunity, l’Ong dell’ex eurodeputato socialista Panzeri al centro dei gravi fatti di corruzione, che sembra operasse addirittura